Bologna: marocchino accoltellato da 3 albanesi per una birra

La lite, sorta per futili motivi, è degenerata ed un ragazzo marocchino di 26 anni è finito in ospedale con una ferita al torace. L’uomo è stato accoltellato per mano di uno dei tre albanesi che l’hanno avvicinato e aggredito in piazza dell’Unità: il casus belli una birra.

Il giovane, con precedenti e un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, ha raccontato alla Polizia di essere stato rapinato. Verso le 20, sarebbe stato avvicinato dai tre soggetti. Lui aveva un sacchetto con all’interno delle bottiglie di birra. I tre gli hanno chiesto di dargliene una, lui si è rifiutato: ne sarebbe nata una discussione, finita con la coltellata. Il giovane ha poi riferito agli agenti di essere stato rapinato di 50 euro.

Lo straniero è stato ricoverato all’ospedale Maggiore in condizioni di media gravità. La polizia indaga per ricosatruire la dinamica del fatto e risalire ai responsabili.

bolognatoday

Condividi