Imola – Con.Ami fa incetta di Hera

Il consorzio ha acquistato 400mila azioni negli ultimi sette mesi, che si aggiungono alle 250mila del dicembre 2010

Con.Ami va a caccia di Hera S.p.a.
Con.Ami va a caccia di Hera S.p.a.

IMOLA – Dal dicembre scorso ad oggi il Con.Ami (Consorzio Azienda Multiservizi Intercomunale) ha acquistato ulteriori azioni di Hera Spa. In particolare, nel dicembre 2010 ha acquistato 250 mila azioni dal Comune di Misano Adriatico e altre 275 mila azioni dal Comune di Coriano. Nei giorni scorsi, invece, ha acquistato dal Comune di San Giovanni in Marignano 400 mila azioni. A seguito delle suddette operazioni, il Con.Ami ora possiede 97.344.448 azioni Hera Spa, pari all’8,73% del capitale sociale.

“Questo ulteriore acquisto di 400mila azioni, che si aggiunge a quelli del dicembre 2010 con 250.000 azioni acquistate dal Comune di Misano e 275.000 dal Comune di Coriano, sottolinea la precisa volontà dei 23 Comuni di mantenere attraverso il Con.Ami una presenza forte in Hera SpA – dichiara Daniele Montroni, presidente di Con.Ami -.

Con questi acquisti si consolida la nostra posizione di terzo azionista con l’8,73% in Hera SpA che, attraverso contratti d’affitto di rami d’azienda, gestisce le reti e gli impianti dell’energia elettrica, del ciclo idrico integrato e della discarica di cui Con.Ami è proprietario”.

Con.Ami fa a caccia di Hera S.p.a.

IMOLA – Con.Ami, è il Consorzio Azienda Multiservizi Intercomunale dei 23 Comuni dell’Interland Imolese che, attraverso contratti d’affitto di rami d’azienda, gestisce le reti e gli impianti dell’energia elettrica, del ciclo idrico integrato e della discarica di cui il Con.Ami è proprietario.

Alla presidenza c’è Daniele Montroni, che in questi ultimi giorni ha acquistato altre azioni di Hera Spa. Oltre alle 250.000 quelle acquistato lo scorso dicembrei dal Comune di Misano Adriatico e le 275 mila dal Comune di Coriano di Rimini, Il presidente, ha ritenuto di rafforzare la sua presenza in Hera Spa, e negli ultimi giorni, dal Comune di San Giovanni in Marignano ha acquistato ulteriori 400 mila azioni che sommate a quelle già possedute, ammontano alla bella cifra di 97.344.448 azioni, pari all’8,73% del capitale di Hera Spa..

Condividi