Oriana Fallaci, il ricordo a Firenze: “Ha lasciato un pensiero attuale”

 

Firenze, 15 settembre 2020 – “Celebrare il ricordo della più grande giornalista e scrittrice dell’ultimo secolo, che ha lasciato un pensiero attuale”: è con questo obiettivo che si è svolto il 14esimo memorial dedicato a Oriana Fallaci, morta il 15 settembre 2006 a Firenze. E proprio a Firenze si è deciso di ricordarla, con una giornata al Grand Hotel Baglioni.

Di Oriana Fallaci – ha dichiarato il presidente dell’Associazione ‘Per Oriana Fallaci’ e organizzatore dell’evento Armando Manocchia – si può non approvare la crociata contro l’islamizzazione, ma, purtroppo, i fatti le danno ragione. Di lei si può non condividere il pensiero, ma lo si deve rispettare e non si deve oscurare o dimenticare ciò che ha rappresentato nella storia del giornalismo italiano: la pioniera delle donne, reporter di guerra, un’intervistatrice eccellente, coraggiosa”.

A ricordare Fallaci anche lo psichiatra Alessandro Meluzzi e l’attore Enrico Montesano, da sempre ammiratore di Oriana Fallaci, che ha partecipato al memorial definendo la scrittrice «una anticipatrice. Aveva una intelligenza acuta, capiva prima degli altri» […] lanazione.it/firenze

Nicola De felice, Enrico Montesano, Alessandro Meluzzi, Leonardo Leone, Antonietta Gatti

Condividi