Migranti, von der Leyen: il principio UE è quello di salvare vite

BRUXELLES – “Nel nuovo piano” sulle migrazioni che sarà presentato a breve, “verrà abolito il regolamento di Dublino e sarà sostituito da un nuovo sistema di governance”. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento di chiusura al Parlamento europeo. “Il regolamento di Dublino sarà sostituito da una nuova governance europea della gestione delle migrazioni, avrà una struttura comune per quello che riguarda gli asili ed i rimpatri, ed avrà anche un meccanismo di solidarietà molto forte ed incisivo”, confermando il principio guida dell’Ue che è quello di “salvare vite”, un principio che – ha detto – “non è un’opzione.

Poi bisogna vedere chi ha il diritto di restare oppure no. In ogni caso – ha detto – ci vuole la solidarietà di tutta l’Unione per affrontare questo problema”. “Ci sarà un dibattito su questo, punti su cui andremo d’accordo e meno. So che anche la presidenza tedesca vuole avere dei risultati” su questo, ha aggiunto. Il nuovo patto europeo sulle migrazioni, ha riferito via twitter il commissario all’economia Paolo Gentiloni, sarà presentato la prossima settimana dalla Commissione Ue. (ANSA).

Condividi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *