Mes, Zingaretti: non arretreremo, daremo battaglia

“Dire no al Mes significa dire no a qualcosa che c’era in passato. Così come è adesso invece il Mes è un’opportunità che se viene accesa l’Italia ci guadagna e investe nella sanità che è un pilastro dello sviluppo. Noi su questo non arretreremo e nessuno può permettersi di dire che il capitolo è chiuso perchè c’è una maggioranza e un governo e un dibattito politico. Non è chiuso nulla”.

Lo ha detto il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti, intervenendo alla trasmissione Porta a Porta di Bruno Vespa, su Rai1. “Con la stessa intelligenza con cui siamo passati dal dire nel Conte 1 ‘mai con l’Europa a dire ora ‘utilizziamo i fondi del Recovery Fund’ ci vorrebbe la stessa intelligenza e maturità di capire che prima di tutto c’è l’Italia – ha aggiunto -. Daremo battaglia senza alcun dubbio e con la forza degli argomenti”. “Nel Lazio avremo circa il 10% di questi fondi da utilizzare – ha detto ancora il governatore -, che sono una cosa enorme”.(ITALPRESS).

Chi ha fatto i tagli alla sanità?

Condividi