Matera, migranti positivi fuggiti dal centro di accoglienza

Sono nove i migranti tunisini ancora irreperibili dopo la fuga dal centro di accoglienza di Ferrandina, in provincia di Matera, e tre di essi sono positivi al Covid19. Lo rende noto la Prefettura di Matera.

Nella notte scorsa in venti, del gruppo di 100 migranti sbarcati a Lampedusa e trasferiti sabato a Matera su disposizione del Ministero dell’Interno, sono riusciti ad allontanarsi dalla struttura nonostante la presenza di un servizio fisso h 24 di pattuglie delle forze di polizia.

Con una serrata attività di ricerca da parte di polizia di Stato e carabinieri 11 migranti sono stati ricondotti nel centro. Mancano ancora all’appello nove cittadini, tunisini di cui tre Covid positivi, tutti foto segnalati e inseriti nella banca dati delle forze di polizia per agevolare le operazioni di rintraccio tutt’ora in corso. Su disposizione del prefetto Rinaldo Argentieri, che stamattina ha riunito i vertici provinciali delle forze dell’ordine, è stata subito rafforzata la vigilanza alla struttura.  adnkronos

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi