Migranti, sindaco Caltanissetta: fuggono dalla Tunisia perché muoiono di fame

“La storia del trolley e del barboncino arrivato a Lampedusa è stata strumentalizzata da una certa politica. Io ho visto al centro d’accoglienza di Caltanissetta diversi ragazzini di 18, 19 anni fuggiti dalla Tunisia perché lì stavano morendo di fame”.

Lo ha detto ad Agorà su Rai3 il sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino. “Il problema in Tunisia è gravissimo – dice – ma non lo possiamo piangere noi”. Adnkronos

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Secondo il rapporto dell’Ong forum tunisino, il 46,9% dei tunisini che vivono in città e il 40% dei giovani che vivono in aree rurali ritengono che le prospettive non siano promettenti in Tunisia, ma mentre i giovani scarsamente istruiti pensano che non sia possibile avere successo in Tunisia, i giovani istruiti mostrano invece scarso interesse per la migrazione

Migranti: 600 minori dalla Tunisia in Europa nel 2019

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

2 thoughts on “Migranti, sindaco Caltanissetta: fuggono dalla Tunisia perché muoiono di fame

  1. anche in Italia si muore di fame, ma ci hanno consegnati alla troika imbavagliati e privati dei diritti civili, con la scusa dell’emergenza (inesistente ). gli italiani si sono suicidati a migliaia, ma nessun governo si è preoccupato di loro.

Comments are closed.