Coronavirus, test a scuola. Speranza: “insegnanti faranno il loro dovere”

Condividi

 

“Io insisto sulla mia linea, sono convinto che gli insegnanti lo faranno, capiscono che così aiutano se stessi e i nostri figli”. Lo afferma il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenuto a ‘In Onda’ su La7 rispondendo alla domanda se i test sierologici al mondo della scuola saranno obbligatori.

“Io credo nelle persone e penso che questo è il metodo che dobbiamo usare, poi saremo sempre in tempo, se smentiti, nel provare anche a immaginare una soluzione diversa”, ha detto Speranza mostrandosi, dunque, contrario all’obbligatorietà ma convinto “che tutti faranno il loro dovere”.”Per me il passaggio più difficile, tra le mille ordinanze, è stato quello della chiusura scuola, ma se non avessimo chiuso le scuole il numero dei casi e delle persone che non ce l’hanno fatta sarebbe salito. Ora tutte le energie vanno messe sulla scuola, il primo obiettivo è recuperare il rapporto organico tra scuola e sanità”. Prima una “legge parlava di medicina scolastica” poi “nella stagione dei taglio si è perso questo filo, va ricostruito questo link”, ha detto.  adnkronos

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -