Vogliono buttare giù statue di Gesù, Trump: ‘non succederà fintanto che sarò qui’

Condividi

 

Due giorni fa, l’attivista afroamericano Shaun King, uno tra i leader del movimento Black Lives Matter (Blm), protagonista delle proteste e delle violenze che infiammano da settimane gli Stati Uniti, ha esortato ad abbattere tutte le statue e distruggere qualunque rappresentazione di Gesù e della Vergine come “bianchi europei”, che a suo dire rappresentano una forma di “suprematismo bianco”.

L’esortazione di King giunge al culmine di una lunga scia di statue e monumenti vandalizzati e distrutti da Blm in tutto il paese.



(Adnk) Trump – Entro la settimana “firmerò un forte ordine esecutivo” per la protezione dei monumenti. Lo ha annunciato il presidente americano Donald Trump in una conferenza stampa alla Casa Bianca, in riferimento all’abbattimento di statue e monumenti associati al razzismo negli Stati Uniti. “Adesso puntano a Gesù Cristo – ha detto – A George Washington, ad Abraham Lincoln, Thomas Jefferson. Non succederà, non succederà fintanto che io sarò qui”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -