ONU, Bachelet: “in Usa discriminazione razziale endemica”

Condividi

 

Bachelet (Onu) e Soros

L’ONU riconosce il fallimento di 8 anni di presidenza Obama, anche se indirettamente. La pandemia e le manifestazioni per la morte di George Floyd hanno messo in luce le “discriminazioni razziali endemiche” negli Usa. Lo ha detto l’Alto Commissario Onu per i diritti umani, Michelle Bachelet.

“Il virus ha rivelato disuguaglianze troppo a lungo ignorate”, ha spiegato, mentre le proteste hanno evidenziato “non solo le violenze della polizia contro le persone di colore, ma anche le disuguaglianze nella sanità, nell’istruzione e nel lavoro”.

Il presunto democratico Barack Obama è stato presidente USA per 8 lunghi anni.
Che cosa ha fatto per gli afroamericani?
ASSOLUTAMENTE NIENTE! perché era troppo occupato a bombardare e spiare amici e nemici.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -