Mes, Becchi contro Grillo: “Ti accuso di essere un impostore politico”

Condividi

 

Ad esultare dopo il Consiglio europeo di ieri sono in pochi. Tra questi pochi, Giuseppe Conte – il quale rivendica i risultati ottenuti (ma quali?) – e Beppe Grillo. Già, il capo-comico Grillo, che si è ri-palesato su Twitter, dove ha cinguettato: “Forse l’Europa comincia a diventare una Comunità. Giuseppi sta aprendo la strada a qualcosa di nuovo. Continuiamo così!”. Una sorta di canto del cigno: e per lui e per quel M5s che ci ha portato in dote Conte e sempre più residuale.

Parole, quelle di Grillo, riprese e rilanciate da Paolo Becchi, che contro il padre nobile pentastellato usa toni durissimi: “Ti accuso di aver svenduto questa estate il M5s. Ti accuso di aver tradito Gianroberto. Ti accuso di aver trasformato il sogno in cui ho creduto in un incubo infernale. Ti accuso di essere un impostore politico”, conclude Paolo Becchi.  liberoquotidiano.it

Crisi coronavirus, Conte ci riempie di debiti e Grillo esulta

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -