Coronavirus, Istat: +20% di decessi tra 1 marzo e 4 aprile

Si registra un “aumento dei morti pari o superiore al 20 per cento nel periodo 1 marzo- 4 aprile 2020 rispetto al dato medio dello stesso periodo degli anni 2015-2019”.

Lo afferma l’ISTAT nell’ultimo aggiornamento dei dati “anticipatori parziali relativi a una lista di comuni (1.689) che viene ampliata settimanalmente e che in alcun modo possono essere considerati un campione rappresentativo della intera popolazione italiana”.  affaritaliani.it

Condividi

 

bresup

Articoli recenti