Inps, dopo la lotteria degli scontrini arriva quella dell’elemosina

Per chiedere l’indennizzo destinato ai lavoratori autonomi colpiti dall’emergenza Coronavirus previsto dal decreto “Cura Italia” si sta ragionando su un “click day”. Lo ha soiegato il presidente dell’Inps Pasquale Tridico. Tridico ha ricordato che le modalità per ottenere il bonus da 600 euro previsto per commercianti, artigiani e gli altri lavoratori autonomi che hanno subito danni a causa dell’emergenza coronavirus saranno indicate in una circolare che dovrebbe uscire entro questa settimana. Il click day potrebbe essere fissato per la prossima settimana mentre i pagamenti potrebbero arrivare giù ad aprile.

La soglia dei 2,16 miliardi per le richiestewww.ilsole24ore.com
Il click day potrebbe essere necessario perchè oltre il limite delle risorse fissate (2,16 miliardi) non potranno essere accettate nuove domande. Sarà necessario il Pin Inps. La procedura per il pagamento, ha continuato Tridico, sarà semplificata con un controllo “soglia” sulla base di quello fatto per il reddito di cittadinanza.

I tempi quindi potrebbero essere stretti con i primi accrediti già ad aprile. Ma a differenza di cassa integrazione e congedo che possono essere chiesti già ora in attesa di trasformarli poi nella nuova misura prevista dal decreto Cura Italia per l’indennità per gli autonomi bisognerà aspettare le modalità operative che sta mettendo a punto l’Inps in queste ore.

Condividi