Bergoglio: “chi non paga le tasse commette un delitto”

“Mi ha molto colpito l’articolo scritto su Repubblica da Fabio Fazio sulle cose che sta imparando da questi giorni”. Lo rivela Papa Francesco in una intervista al quotidiano romano. In particolare la riflessione sul fatto che “i nostri comportamenti influiscono sempre sulla vita degli altri. Ha ragione ad esempio quando dice: ‘È diventato evidente che chi non paga le tasse non commette solo un reato ma un delitto: se mancano posti letto e respiratori e’ anche colpa sua’. Questa cosa mi ha molto colpito”.

”Il cane mozzica sempre lo stracciato.”

L’Italia ha pagato alle banche 318 miliardi di interessi in 4 anni

 

Condividi