Coronavirus: vicepresidente Commissione Ue in quarantena

BRUXELLES – Il vicepresidente della Commissione europea Franz Timmermans ha reso noto di essersi messo in quarantena volontaria dopo essere stato vicino, il 6 marzo scorso, a una segretaria di Stato francese risultata poi positiva al coronavirus. Timmermans, ha precisato un portavoce della Commissione, sta bene e non presenta sintomi. ansa

Condividi