Coronavirus, la Germania chiude i confini

Il governo tedesco ha deciso la chiusura dei confini con Francia, Austria e Svizzera, a partire dalle 8 di lunedì. La decisione è stata presa dalla cancelliera Angela Merkel, da ministro dell’Interno Horst Seehofer e da quello della Sanità Jens Spahn, in accordo con le autorità del Baden-Württemberg, del Saarland e della Renania-Palatinato.

La libera circolazione delle merci dovrebbe rimanere garantita, così come i pendolari possono anche continuare ad attraversare i confini. Il confine con la Polonia era già stato chiuso su iniziativa del governo di Varsavia.  adnk

La Germania dichiara la fine dell’Unione Europea e torna al sovranismo

Un fatto di portata colossale si è appena verificato. La Germania, per rispondere alla recessione che l’ha colpita, all’imminente crack di Deutsche Bank e agli effetti dell’epidemia che, nonostante la scarsa trasparenza, coinvolge gravemente anche Berlino, ha stabilito che il paradigma economico che ci è stato imposto negli ultimi decenni può andare in soffitta, si…

Coronavirus, Germania: aiuti illimitati alle imprese, pronti 550 miliardi

Il Governo tedesco ha annunciato prestiti «illimitati», con una disponibilità almeno di 550 miliardi di euro, per aiutare le imprese del Paese ad affrontare i problemi di cassa dovuti all’epidemia di coronavirus. (aiuti di Stato camuffati da presiti, ndr) «Non esiste un limite massimo, questo è il messaggio più importante», ha dichiarato il ministro delle…

Coronavirus, Germania: abbandono del pareggio di bilancio

BERLINO – Tre dei tra i maggiori economisti tedeschi presentano oggi un piano per prevenire la recessione che l’epidemia di nuovo coronavirus potrebbe causare in Germania, deviando dall’obbligo di bilancio in pareggio previsto dalla Costituzione. E’ quanto riferisce il quotidiano ”Handelsblatt”, che afferma di aver visionato il documento. Nel loro piano, ”in vista dell’imminente recessione”…

Condividi