Coronavirus, Parlamento chiuso: Camera aperta solo il mercoledì

Il Parlamento chiude per l’emergenza coronavirus. È la decisione estrema presa dalla conferenza dei capigruppo: a marzo le sedute della Camera saranno aperte solo il mercoledì, mentre le commissioni si riuniranno esclusivamente per i provvedimenti urgenti. Nonostante la netta riduzione del calendario di lavoro, almeno i question time si svolgeranno regolarmente.

Mercoledì 11 marzo, alle 11.30, si svolgerà il voto della Camera sulla relazione del governo al Parlamento per lo sforamento del deficit. La richiesta che da Palazzo Chigi vogliono fare all’Unione Europea è di sforare il rapporto deficit/pil per l’emergenza coronavirus: si parla di una cifra di almeno 3,6 miliardi, ma lo sforamento dovrà prima avere l’ok da parte del Parlamento.

Il governo sta anche valutando la possibilità di rinviare il referendum per il taglio dei parlamentari, previsto per il 29 marzo ma difficilmente realizzabile vista la situazione in cui versa l’Italia: è in piedi l’ipotesi di un accorpamento della consulta popolare con le prossime elezioni regionali.  liberoquotidiano.it

Condividi