Sardine, espulso gruppo di Catania perché “infiltrati del Pd e della Cgil”

Sardine sempre più nel caos. Espulso il gruppo di Catania, definito “mele marce”, nella chat interna del Movimento. Sono accusati di essere manovrati “da parte del Pd della Cgil locali”. I leader delle Sardine chiamano in causa il partito democratico e i sindacati, rei di manovrare il gruppo catanese

. “Hanno prevalso personalismi e la ricerca di interessi individuali. Qualcuno si è impossessato strategicamente di un gruppo, isolando i suoi fondatori e chi ha cercato di evitare che il movimento venisse ingoiato da un gioco politico fin troppo visibile condotto da parte del Pd e Cgil locali”.  affaritaliani.it

Condividi