Coronavirus? Il M5s pensa ai migranti: capiremo che significa essere respinti

“Forse ora inizieremo a capire cosa vuol dire essere respinti solo perché si proviene da un paese diverso, essere tenuti segregati contro la propria volontà, magari lontani dalla famiglia, perché considerarti appestati, essere guardati con sospetto o addirittura con paura”.

Lo scrive su Facebook il senatore M5S Matteo Mantero, che evidenzia gli hashtag #coronavirus e #umanità.

“Forse ci torneranno alla mente questi giorni la prossima volta che ci verrà voglia di negare la terra a poveri disgraziati che hanno solo la colpa di fuggire da una guerra, da una carestia o magari da un epidemia. Allora questa dolorosa esperienza sara’ almeno servita a qualcosa, altrimenti…”, aggiunge Mantero.

“Erdogan ha aperto le carceri e ha detto: andate in Grecia”

Condividi