Genova: cinese di Wuhan in quarantena

GENOVA, 27 FEB – Una studentessa cinese di 28 anni della provincia di Wuhan, arrivata martedì dalla Cina in Italia, con volo da Pechino a Dubai e da Dubai a Milano Malpensa, è stata posta in quarantena a casa di un amico a Genova, dove è stata rintracciata dopo che per 24 ore di lei si erano perse le tracce. La donna è stata invitata a mettersi in quarantena dalle autorità di Malpensa.

Sottoposta a visita medica con la misurazione delle febbre, che ha dato esito negativo, le è stato detto di raggiungere il proprio domicilio, la Casa dello Studente a Genova.

A quanto sembra ha viaggiato da Malpensa a Genova in treno, ma invece di andare al luogo indicato è andata a casa di un amico, dove è stata rintracciata 24 ore dopo. Ora è in carico alle autorità sanitarie della Regione Liguria che l’hanno invitata a rimanere in quarantena. La Regione ha detto che l’ arrivo della donna era conosciuto e annunciato alle autorità dell’aeroporto internazionale lombardo (Usmaf). E’ in buone condizioni di salute.  ANSA

Condividi