Arrestato artista che ha postato i video hard del candidato di Macron

Piotr Pavlenski, l’artista e attivista russo che ha rivendicato di aver diffuso i video a sfondo sessuale attribuiti a Benjamin Griveaux, il candidato di En Marche a sindaco di Parigi che per questo ha rinunciato, è stato arrestato nel pomeriggio a Parigi. Lo hanno reso noto fonti vicine all’inchiesta citate dal quotidiano Le Parisien, secondo cui il 35enne è stato fermato all’uscita di un albergo mentre era in compagnia di una donna.

L’attivista, che vive in Francia dal 2017, era ricercato dalla polizia francese dal 31 dicembre scorso, per il suo coinvolgimento in una rissa. (Adnkronos)

Condividi