Coronavirus, Rezza (Iss): “Nessun allarme per il caso in Africa”

“Era atteso che un caso di Covid-19 in Africa settentrionale arrivasse”. Lo ha sottolineato Gianni Rezza, direttore malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità, nella nota della task force quotidiana che si è riunita oggi al ministero della Salute, alla presenza del ministro Roberto Speranza.

“La buona notizia è che sebbene non presentasse sintomi rilevanti, sia stato immediatamente identificato e isolato. Ciò sembrerebbe dimostrare che i sistemi di sorveglianza e controllo messi in atto con supporto dell’Oms da alcuni paesi africani risultano attivi”. Gli esperti della task force confermano “l’efficacia di tutte le misure fin qui adottate”.  adnkronos

Condividi