Meloni: Governo regala 900mila euro ad associazione di sinistra

Altro scandalo piove sui giallo-rossi. Giorgia Meloni ha infatti scoperto donazioni sospette: “Tra gli emendamenti dei relatori della maggioranza Pd-M5S al decreto milleproroghe spunta un contributo di 900 mila euro alla Casa delle Donne di Roma”, scrive su Facebook precisando che fin qui potrebbe sembrare un provvedimento di buon senso. Ma la verità sembra altra: “La sinistra regala quasi un milione di euro di soldi pubblici ad un’associazione legata alla sinistra, che fa politica a sinistra“.

C’è di più, secondo le verifiche della leader di Fratelli d’Italia, l’organizzazione si trova nel Municipio I di Roma, guarda caso “territorio che fa parte del collegio Roma 1 della Camera. Un collegio nel quale è candidato alle elezioni suppletive il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri“, anche lui del Pd. E proprio di lui sarebbe anche il fondo del Ministero dal quale provengono i soldi destinati.

“È ignobile – conclude la Meloni – come la sinistra utilizzi senza nessun pudore il potere e le Istituzioni per fare marchette elettorali e comprare voti. Fratelli d’Italia darà battaglia in tutte le sedi per denunciare e cancellare questa oscenità. I soldi degli italiani sono degli italiani, non del Pd e dei suoi amici” chiosa durissima.  liberoquotidiano.it

Condividi