Coronavirus, Liguori insiste: sfuggito da laboratorio a Wuhan

Paolo Liguori insiste: “È partito da un laboratorio militare di Wuhan  il CoronaVirus. Il laboratorio lavorava in collaborazione con i francesi. Ne ho parlato 8 giorni fa e nessuno mi ha smentito. Mi accusano di creare allarmismi, dicono che la televisione deve tranquillizzare la popolazione… No! Io faccio informazione.”

Condividi