Aggredisce suoceri e Ps, arrestato

Prima aggredisce i suoceri, poi gli agenti che sono intervenuti per evitare il peggio. In manette un 30enne africano residente a Fabriano: l’arresto è stati convalidato oggi e lui rimesso in libertà in attesa del processo. Dovrà rispondere di lesioni personali, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Ieri l’uomo, già noto alle forze di polizia, con precedenti specifici e già sottoposto ad avviso orale da parte della Questura di Ancona, dopo aver incontrato alcuni parenti nel centro storico per motivi legati all’affidamento della figlia minorenne, ha aggredito i suoceri in strada prima verbalmente e poi fisicamente.

La segnalazione di quanto stava accadendo è giunta al 113 del commissariato di Ps fabrianese guidato dal commissario capo Fabio Mazza. Nel tentativo di ricondurre alla calma lo straniero, uno dei poliziotti intervenuti è stato aggredito tanto da dover ricorrere alle cure del Pronto soccorso, con prognosi di sei giorni.  ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi