Bibbiano, Bonaccini: ”macchina del fango”

Bonaccini ha chiuso la campagna elettorale a Forlì, al PalaGalassi dove in platea sventolano le bandiere di Pd, Italia viva, +Europa e delle liste che lo sostengono. In prima fila, tra gli altri Paola De Micheli e Vasco Errani.

Bonaccini insiste: “Hanno detto, ci prenderemo l’Emilia Romagna. Non ti prendi un bel niente, l’Emilia Romagna è dei suoi cittadini non è di un partito”.

Quanto a Bibbiano, “mi avevano avvisato della macchina del fango, ci hanno provato anche con me ma non ho paura, ma mi spiace per la comunità di Bibbiano che non merita il fango e di essere gettata al pubblico ludibrio”. “E’ stata una bella campagna elettorale, con delle belle piazze. Un abbraccio alle Sardine, hanno dato una grande dimostrazione di come si fa”, ha infine concluso. adnk

Servizi sociali Val d’Enza: licenziati Anghinolfi e Monopoli

 

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi