Tubercolosi a Rovigo, ricoverato bimbo dell’asilo

Condividi

 

Un bambino di 5 anni è stato ricoverato in ospedale a Rovigo dopo essere risultato positivo ai test della tubercolosi. Il piccolo sarebbe già in netta ripresa ma resta sotto stretta osservazione medica. Il bambino, che frequenta una scuola d’infanzia di Rovigo, è ancora in stato di degenza presso il reparto di pediatria dell’ospedale locale e sottoposto a tutte le cure del caso.

A dare conferma della notizia – scrive Il Giornale –  è la Ulss 5 Polesana mediante una nota ufficiale. “In data odierna è pervenuta conferma di positività per tubercolosi in un bambino di 5 anni ricoverato in pediatria e che frequenta una scuola d’infanzia di Rovigo”, si legge nel comunicato.



Sebbene la notizia desti una ragionevole preoccupazione, è escluso il pericolo di una pandemia. “Il protocollo prevede, nella effettuazione del test Mantoux, le cui modalità di esecuzione saranno concordate al più presto, con i genitori, nell’incontro esplicativo che sarà organizzato dai medici dell’Aulss 5 insieme alla scuola, una radiografia del torace e una visita infettivologica pediatrica. Dal punto di vista clinico, il rischio di infezione per gli altri bambini è realmente basso; comunque il nostro servizio di Igiene e Sanità Pubblica seguirà costantemente la situazione in tutti gli aspetti, assieme alla scuola e ai genitori“, dichiara il Direttore Generale dell’Azienda ulss5 dr. Antonio Compostella.

“Infine – conclude – è utile sottolineare che non persistono necessità di disinfestazione degli ambienti comuni dove il bimbo ha soggiornato”.

www.ilgiornale.it

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -