Una donna sottosegretario in Vaticano, esperta di diritti dei “migranti”

CITTA’ DEL VATICANO, 15 GEN – Papa Francesco ha nominato una donna sotto-segretario per il Settore multilaterale della Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato: si tratta di Francesca Di Giovanni, già da quasi 27 anni officiale della medesima Sezione per i Rapporti con gli Stati.

Di Giovanni, 66 anni, è laureata in Giurisprudenza. E’ stata officiale della Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato, dal 15 settembre 1993. Ha svolto il suo servizio sempre nel Settore multilaterale, soprattutto per quanto riguarda temi concernenti i migranti e i rifugiati, il diritto internazionale umanitario, le comunicazioni, il diritto internazionale privato, la condizione della donna, la proprietà intellettuale e il turismo.

Da oggi, quindi, la Sezione per i Rapporti con gli Stati ha due sottosegretari: Di Giovanni infatti va ad affiancare mons.Miroslaw Wachowski, che si occuperà principalmente del settore della diplomazia bilaterale.
E’ la prima volta che una donna ricopre questo ruolo. ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi