GB: tribunale stabilirà se il veganesimo è una religione

ROMA, 2 GEN – C’è attesa nel Regno Unito per l’apertura di un caso in un tribunale britannico che, per la prima volta, è chiamato a stabilire se il veganesimo sia un credo filosofico paragonabile ad una religione, e pertanto protetto dalla legge. Lo riferiscono i media britannici.

A portare la querelle davanti ai giudici è stato un vegano, Jordi Casamitjana, che sostiene di essere stato licenziato dalla League Against Cruel Sports – organizzazione benefica a difesa degli animali e contro sport come la caccia alla volpe, alla lepre e al cervo – per aver avanzato obiezioni sul fatto che il fondo pensioni dell’associazione stava investendo in società coinvolte in test sugli animali. Un licenziamento, a suo avviso, dettato dal suo credo filosofico nel ‘veganesimo etico’. La League Against Cruel Sports, da parte sua, ha respinto le accuse e ha spiegato di aver licenziato Casamitjana per “cattiva condotta”. (ANSA)

Condividi