Attacco con coltello a Londra, un morto e 4 feriti

Condividi

 

Attacco con coltello confermato a Londra, Scene di panico a London Bridge, per ora no si conosce il numero di feriti. Sono state attivate operazioni di soccorso ed elicotteri sorvolano la zona.

Paura a Londra. Colpi d’arma da fuoco e polizia in azione a London Bridge. E’ di un morto e 4 feriti il primo bilancio ufficioso dell’attacco riferito da fonti di polizia a Sky News. Il morto non è l’aggressore, precisa l’emittente. Scotland Yard ipotizza che l’attacco al London Bridge sia legato al “terrorismo”: lo scrive in un tweet la Metropolitan Police che aggiunge tuttavia come le circostanze siano ancora “non chiare”

Secondo le prime informazioni, la polizia ha cordonato l’area bloccando l’accesso al ponte dove staziona un camion al centro della carreggiata. Scotland Yard invita a evitare la zona. Il servizio di ambulanze di Londra twitta a sua volta di aver inviato alcune ambulanze sul posto. La zona è stata teatro negli anni scorsi di un attacco terroristico di matrice jihadista.

Scotland Yard ha annunciato di aver “fermato” un uomo armato con coltelli che oggi a London Bridge aveva attaccato alcune persone. Lo si legge sull’account Twitter della polizia britannica, in un aggiornamento nel quale si fa riferimento ad “alcune persone” ferite, ma non alla morte del’aggressore.

Informazioni non confermate riprese da Sky fanno riferimento a cinque possibili feriti, non è chiaro se incluso l’aggressore o meno. L’emittente ha inoltre cancellato il titolo con il quale inizialmente aveva dato per morto il presunto responsabile dell’attacco, limitandosi ora a sottolineare che è stato “colpito” dai proiettili sparati dalla polizia.

 

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -