Sparatoria tra rapinatori e finanzieri: ferito malvivente romeno

Condividi

 

Sparatoria a Montaquila (Isernia) tra la Guardia di Finanza di Isernia e tre malviventi in fuga: uno di loro è rimasto ferito e ora è ricoverato in ospedale, gli altri si nascondono in una zona boschiva. La vicenda è iniziata con una rapina a Roccacinquemiglia, frazione di Castel di Sangro (L’Aquila).

Secondo una prima ricostruzione riportata dal Messaggero,  i tre malviventi hanno avvicinato un uomo, che era in strada con il suo cane, e sotto la minaccia delle armi lo hanno rapinato. Poi la fuga sulla Statale 158 dove la Peugeot grigia, su cui viaggiavano, non si è fermata all’alt dei finanzieri a Montaquila. Da qui l’inseguimento durante il quale l’uomo alla guida dell’auto ha perso il controllo finendo fuori strada.



Quando i tre hanno abbandonato l’abitacolo per fuggire a piedi è nata la sparatoria. L’uomo ferito, un romeno, è stato soccorso e trasferito in ospedale. I finanzieri stanno cercando gli altri due che si nascondono nell’area boschiva di Masseria La Corte. Il ferito non sarebbe in pericolo di vita.

Raffiche di kalashnikov contro carabinieri nell’Alessandrino



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -