Eboli: marocchino aggredisce carabinieri con bombola del gas

Condividi

 

Macellaio tenta di aggredire i carabinieri: arrestato – Momenti di tensione sulla litoranea di Eboli, dove i carabinieri di Eboli hanno posto sotto sequestro una macelleria per violazioni inerenti le norme sulla sicurezza sui luoghi del lavoro e quelle sanitarie.

L’aggressione – Durante le fasi del sequestro, il proprietario, B.J., un extra-comunitario di 48 anni originario del Marocco, ha apposto resistenza cercando anche di colpire i militari dell’Arma con una bombola del gas. Uno degli uomini in divisa è rimasto lievemente ferito. Lo straniero è stato prontamente bloccato e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

www.salernotoday.it

I migranti oggi sono l’elemento umano, l’avanguardia di questa globalizzazione e ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per tutti noi“. (Boldrini)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -