Filippo Roma aggredito, Sgarbi: si minimizza la violenza fascista dei 5 stelle

Condividi

 

Napoli, Italia 5 Stelle/Sgarbi: «Contro Filippo Roma aggressione fascista»
«L’establisment di sinistra e l’omertà proteggono Grillo e i grillini»

ROMA – «Fascisti, pericolosi, minacciosi». Così Vittorio Sgarbi, deputato alla Camera e fondatore di «Rinascimento», bolla l’aggressione di oggi a Napoli, al raduno grillino di «Italia 5 stelle», contro Filippo Roma, inviato delle «Iene» che tentava d’intervistare Virginia Raggi.

«E’ una aggressione fisica che non ha precedenti» commenta Sgarbi.
Che aggiunge: «Come sempre accade, l’episodio d’intolleranza verso Gad Lerner è stato stigmatizzato da chiunque. Per giorni si è parlato del figlio di Salvini sulla moto d’acqua della Polizia. Oggi , però, incredibilmente, si minimizza la violenza fascista dei 5 stelle, così come, del resto, nei giorni scorsi gli stupri consumati a casa del fondatore dei 5 Stelle, Beppe Grillo. Ciò che è inaccettabile viene tollerato!»

Conclude Sgarbi: «L’establishment di sinistra e l’omertà proteggono Grillo e i grillini»

l’Ufficio Stampa
press@vittoriosgarbi.it

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Napoli, Filippo Roma aggredito da attivisti M5s: salvato dalla polizia

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -