Rapinata e violentata da due minorenni, grave una 90enne

Condividi

 

MESSINA, 17 SET – Anziana picchiata e derubata, fermati i due aggressori: l’hanno pure violentata. Non solo il pestaggio e la rapina, la novantenne aggredita nella notte di domenica scorsa da due ragazzini è stata anche violentata sessualmente. La polizia ha chiuso il cerchio sulla vicenda fermando i due responsabili. Si tratta di un 17enne e di un 14enne.

La donna avrebbe aperto volontariamente la porta ai due, uno di loro infatti sarebbe amico del nipote. Una volta dentro i due malviventi hanno iniziato a picchiare con violenza l’anziana mettendo a soqquadro l’abitazione in cerca di denaro ed oggetti preziosi, per poi fuggire via.



La vittima è stata successivamente soccorsa e trasportata in stato di choc e con fratture multiple e contusioni al Policilinico. Ma dai controlli medici è emerso un dettaglio raccapricciante: l’anziana
ha subito anche una violenza sessuale. Gli agenti intervenuti avevano infatti trovato la donna a terra seminuda.

Le indagini hanno permesso di risalire in breve tempo ai due responsabili. Il 17enne e il 14enne sono stati rintracciati con gli abiti intrisi di sangue ed in evidente stato di agitazione. Nella circostanza, sono stati sequestrati a loro carico un coltello a serramanico ed oggetti immediatamente riconducibili alla vittima.

I due minori arrestati sono stati condotti nel centro di prima accoglienza del tribunale per i Minorenni di Messina.

www.messinatoday.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -