Libia: dall’Italia 10 tonnellate di farmaci e materiale medico-sanitario

Condividi

 

E’ giunta al porto di Tripoli la spedizione umanitaria della Cooperazione Italiana composta da oltre 10 tonnellate di farmaci e materiale medico-sanitario di emergenza partiti dal Deposito di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi.

La fornitura di beni umanitari risponde ad una richiesta di sostegno avanzata al nostro Paese dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che utilizzerà le scorte italiane nel quadro delle attività di assistenza sanitaria a favore della popolazione libica e di migranti e rifugiati colpiti dal conflitto in corso nel Paese.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Allarme del Censis: aumentano gli italiani che rinunciano a curarsi: sono 12 milioni

Tagli alla sanità, sempre piu’ italiani costretti a indebitarsi per curarsi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -