Discontinuità, Orfini: i nuovi ministri facciano sbarcare i “migranti”

Condividi

 

“Non voglio rovinare la festa a nessuno, però ieri il Ministero dell’Interno (nuova gestione) ha negato un porto sicuro alla Alan Kurdi che da giorni attende in mare dopo aver salvato 13 migranti.
Non so chi abbia assunto questa decisione, ma è una scelta sbagliata. Sbagliatissima.

Siamo tutti felici che al governo non ci sia più Salvini, ma non basta: ad essere abbandonate devono essere anche le sue politiche, sennò davvero non ha senso. I ministri Lamorgese, Guerini e De Micheli dimostrino subito di aver chiaro il senso della parola discontinuità e facciano sbarcare i naufraghi (in realtà, clandestini, ndr), correggendo immediatamente l’errore commesso ieri.”

Lo scrive Matteo Orfini su Facebook.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -