Pd-M5s, Bonino: “vogliamo conoscere i nomi e i contenuti”

“Da Più Europa no al sostegno a un governo di cui non conosciamo niente: non compriamo a scatola chiusa, ci riserviamo un giudizio definitivo quando sarà più chiaro i nomi e i contenuti in base a quello che noi siamo e cioè la questione europea, la finanza pubblica, l’immigrazione, i diritti, la giustizia e la sostenibilità ambientale. Di tutto questo niente sappiamo e quindi “l’oggetto misterioso” è molto attraente ma non comprabile da noi”.

Così Emma Bonino, capogruppo della componente Più Europa del MIsto al Senato al termine delle consultazioni al Quirinale. askanews

Condividi