Morsi e pugni alla moglie, poi aggredisce i Cc: arrestato ecuadoriano

Empoli: picchiata dal marito davanti ai figli. La scorsa notte i carabinieri hanno arrestato un 46enne ecuadoriano, irregolare sul territorio nazionale, per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia. I militari dell’Arma erano intervenuti intorno alle 1, alla casa del popolo di Sant’Andrea, località Fontanella, dopo che un uomo aveva chiamato il 112 per una lite.

Quando i militari di Castelfiorentino sono giunti sul posto hanno trovato una donna, visibilmente scossa, che ha riferito di essere stata aggredita poco prima dal marito (venendo morsa e colpita con calci e pugni) alla presenza dei due figli minori.

L’uomo, invece, visibilmente ubriaco, alla richiesta dei documenti da parte dei militari, ha dato in escandescenze cominciando a lanciare sedie e tavoli all’indirizzo dei militari e spaccando anche diverse bottiglie in vetro. Con l’arrivo di un’altra pattuglia in rinforzo, i carabinieri hanno quindi bloccato l’uomo e lo hanno arrestato. La donna poi ha riferito continue vessazioni e violenze subite nel corso degli anni dal proprio marito che stamani sarà giudicato per direttissima presso il Tribunale di Firenze.“

www.firenzetoday.it

Condividi