Tunisini espulsi tornano in Italia su un barcone, arrestati

Condividi

 

Tre tunisini, giunti a Lampedusa nei giorni scorsi, sono stati arrestati dalla polizia di Agrigento. Si tratta di A.N. che è rientrato in Italia prima dei tre anni previsti nel decreto di espulsione a suo carico, emesso nel 2017; i suoi connazionali A.A.R. e L.S. che erano stati respinti rispettivamente l’11 gennaio e l’1 luglio. Le misure cautelari sono state convalidate dalla Procura che ha dato il nulla osta all’espulsione. tgcom24.mediaset.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -