Automobilista protesta, lavavetri bengalese lo colpisce in testa

Condividi

 

Bologna – È finita con una denuncia per lesioni e una chiamata al 118 una lite scoppiata ieri sera tra un lavavetri e un automobilista in zona Fiera, al semaforo tra via Stalingrado e viale Aldo Moro. L’uomo al volante, un 61enne originario di Foggia, non voleva che il lavavetri pulisse il parabrezza della macchina e così i due hanno cominciato a discutere, ma poi il diverbio è degenerato.

Il lavavetri, un cittadino del Bangladesh di 40 anni, ha colpito l’automobilista in testa con il manico della spazzola, non è chiaro se attraverso il finestrino o se fuori dall’auto, e poi è scappato a bordo della sua biclicletta.



La vittima però, sebbene lievemente ferita, lo ha inseguito e ha allertato il 113. Così poco dopo la volante della polizia ha intercettato il lavavetri all’altezza di viale Masini. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati minori e irregolare, è stato denunciato per lesioni personali. L’automobilista invece è stato medicato sul posto dagli operatori del 118.

www.bolognatoday.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -