Lecco: nigeriano si spoglia davanti a una donna su sagrato della chiesa

Atti osceni verso una donna sul sagrato della chiesa. Atti osceni verso una donna sul sagrato della chiesa: denunciato 27enne. Il grave fatto è accaduto giovedì mattina intorno alle 9.45 nei pressi della Basilica di San Nicolò a Lecco. Intervenuti sul posto, dopo avere ricevuto la segnalazione, gli equipaggi delle Squadre Volanti della Polizia di Stato.

Gli agenti hanno raccolto la testimonianza della donna che poco prima, dopo avere lasciato il figlio all’entrata dell’oratorio, è stata avvicinata da un uomo che le ha gridato «Guarda qui» per poi calarsi i pantaloni e mostrarle i genitali urlando frasi sconce nei suoi confronti.

Dopo il fattaccio, l’uomo si è dato alla fuga ma i poliziotti hanno impiegato poco tempo per rintracciarlo. E.R., classe 1992, di nazionalità nigeriana, irregolare sul territorio, è stato così denunciato per il reato di atti osceni. Il questore ha emesso nei suoi confronti un provvedimento di espulsione.

www.leccotoday.it

Migranti, Bergoglio: “No chiusura identitaria, Mediterraneo mare del meticciato”

Condividi