Pd, Delrio: ‘Rimaniamo sulla Sea Watch fino allo sbarco’

foto Ansa

LAMPEDUSA, 27 GIU – “Rimaniamo a bordo della Sea Watch finchè non sarà dato l’ordine di sbarco”. Così il parlamentare Pd Graziano Delrio che, a bordo della nave, parla anche a nome degli altri colleghi presenti sull’imbarcazione: Matteo Orfini, Davide Faraone, Riccardo Magi e Nicola Fratoianni.

“Va posta fine a questa inutile crudeltà, hanno diritto di sbarcare – ha aggiunto Delrio – Abbiamo trovato una situazione insostenibile, è necessario che i 42 ‘naufraghi sbarchino al più presto”.

“È intollerabile – spiega il democratico rivolgendo un appello al presidente Conte – che un suo ministro permetta tutto questo. Il governo sta agendo al di là delle regole, è disumano tenere in ostaggio 42 persone, tra cui dei minori, in mezzo al mare sotto un sole cocente. Il presidente del consiglio ha il dovere di intervenire immediatamente per porre fine a questa assurda situazione che sta minando la credibilità e il prestigio del nostro paese nel mondo”. Sulla nave ci sono anche uomini della Guardia di finanza per altre verifiche.  ANSA

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Il fine dei ”pirati umanitari” è demolire gli stati.
”Quando parla di ”salvare naufraghi”, Carola sa bene di mentire. La vera missione della capitana di sfondamento, come tanti altri capitani mercenari, è quella di penetrare in Italia per scavare una breccia nelle mura dell’Europa.”

Il fine dei ”pirati umanitari” è demolire gli stati

Condividi