Londra invivibile: scippi e borseggi in metro +80%

Condividi

 

LONDRA, 26 GIU – La metropolitana di Londra, aperta da qualche anno anche di notte su alcune linee, è sempre meno sicura, di certo meno sicura che in passato. Lo confermano i dati della polizia, riferiti alla Bbc, sull’impennata dei furti e dei borseggi a dispetto degli avvertimenti registrati che i passeggeri possono ascoltare ormai di frequente.

In tre anni, calcola la British Transport Police, le denunce di scippi fra i vagoni o all’interno delle stazioni della ‘tube’ sono aumentate dell’80%: dai 3.730 casi del 2016-17 ai 6.825 del 2018-19. Le linee più a rischio sono la Piccadilly e la Central.



“Siamo molto impegnati di questi tempi, molto più impegnati di prima: e arrestiamo molte più persone”, testimonia Phil, un detective sotto copertura della polizia dei trasporti. “Sono 14 anni che mi occupo di borseggi – sottolinea alla Bbc – e non avevo mai visto tutta questa attività”. (ANSAmed)

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Londra, nottata di crimini violenti: 4 accoltellati, 2 adolescenti uccisi


La polizia ha detto che 14 persone sono state arrestate durante i tre incidenti, due dei quali hanno portato alla morte di una coppia di adolescenti

Attacchi a Londra, quattro persone accoltellate alle spalle


Londra – La polizia è a caccia di un uomo incappucciato dopo che QUATTRO persone sono accoltellate alle spalle in attacchi RANDOM nel nord della città, nell’arco di 12 ore,. mentre una donna combatte tra la vita e la morte. La polizia ha avvertito le persone di stare in guardia. L’aggressore è descritto come un […]

Londra è troppo violenta. I somali rimandano i figli in Africa


i somali rifugiati a Londra stanno rimpatriando i figli a ritmo crescente perché li considerano più al sicuro in patria che nella capitale britannica

Migranti, raccolgono firme per “l’Europa che accoglie”: europeisti italiani aggrediti a Londra


Raccoglievano firme a Londra per l’iniziativa civica “Welcoming Europe – l’Europa che accoglie“, volta a chiedere alla Commissione europea un maggiore impegno a favore dell’accoglienza dei migranti. Ma quando un gruppo di Brexiter con tanto di gilet gialli è passato vicino al banchetto, è partita la contestazione. Che per i promotori italiani Claudio Radaelli, Virginia […]

 



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -