Cagliari, sindaco riappende crocifisso

Condividi

 

CAGLIARI, 24 GIU – “Iniziamo a rimettere ogni cosa al suo posto”. È il post su Facebook del nuovo sindaco di Cagliari Paolo Truzzu (Fdi). Un messaggio metaforico. Ma non solo: nell’immagine allegata in primo piano si vede un grande crocifisso. Una scelta che scatena il web con un migliaio di like di approvazione. Qualcuno, nei commenti, ricorda che si tratta di un’opera del Seicento donata da Papa Paolo VI alla città.

“L’ho rimesso”, conferma il primo cittadino all’ANSA. “Ma un crocifisso nell’ufficio di gabinetto c’è sempre stato”, replicano i precedenti inquilini di centrosinistra.



Truzzu ha preso ufficialmente possesso del suo ufficio e tracciato un programma delle priorità di intervento nei prossimi giorni. A cominciare da uno dei temi più caldi della campagna elettorale, la nuova raccolta di rifiuti porta a porta. “Non ho ancora incontrato i vertici di Devizia, ma lo farò presto – assicura il sindaco . ansa

Fra i commenti velenosi pubblicati su Facebook, sotto il post del sindaco, riportiamo questo, che li rappresenta tutti.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -