Ingiustificato il sostegno dato a Radio Radicale

di Danilo Quinto

E’ del tutto ingiustificato e privo di alcun senso il sostegno dato dalla Lega a Radio Radicale, mezzo di propaganda di un’ideologia divenuta di massa, che in 20 anni ha introitato, da soggetto privato, 250 milioni di denaro pubblico.

Bastava leggere con umiltà i miei libri, i miei articoli e le mie denunce, tutte archiviate, oggetto negli anni trascorsi di interrogazioni parlamentari alle quali non è mai stata data alcuna risposta.

Ritengo gravissima la decisione presa da Salvini e qualcuno, all’interno della Lega, dovrebbe assumersi il coraggio di chiedergli di spiegarla seriamente, chiaramente e pubblicamente questa sua decisione, lasciando perdere le idiozie che ho letto, tipo il richiamo alla democrazia, al pluralismo e alla libertà d’informazione.

Se questo non dovesse accadere, suggerisco, per la prossima volta, di non invocare la protezione della Santa Vergine Maria.

Condividi