Violenza sessuale su bambine di 11 e 13 anni, arrestato pakistano

Condividi

 

Hanno 11 e 13 anni le due bambine che hanno subito ‘approcci sessuali avanzati’ da parte di un pakistano di 29 anni. L’uomo, dipendente del settore agricolo, regolare sul territorio nazionale, è stato arrestato oggi a Viterbo dagli agenti della squadra mobile con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Lo ha affermato Gian Fabrizio Moschino, capo della squadra mobile di Viterbo, durante la conferenza stampa in Questura.

Le due ragazzine, una italiana e l’altra originaria di un paese dell’Unione europea, sono state avvicinate dal pakistano nel centro storico di Viterbo, una mentre tornava a casa da scuola e l’altra nell’androne del palazzo dove abita. Il capo della squadra mobile di Viterbo Gian Fabrizio Moschino ha spiegato che le due bambine hanno urlato e si sono divincolate liberandosi della presa del pakistano attirando l’attenzione dei genitori e di altre persone. adnkronos

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -