Fn annuncia sit-in per Desirée, Fiore fermato dalla Digos

Condividi

 

ROMA, 25 MAG – Avevano programmato per oggi, giorno del silenzio elettorale, un’iniziativa a San Lorenzo, ex enclave rossa della capitale, medaglia d’oro alla Resistenza. Una iniziativa annunciata nei giorni scorsi sui social da Forza Nuova per “non dimenticare” Desiree Mariottini, la sedicenne di Cisterna di Latina trovata morta a ottobre in uno stabile abbandonato di quella zona, territorio di spacciatori.

Ma stamattina il leader nazionale della formazione di estrema destra è stato fermato dalla polizia e portato in Questura per dei controlli. Roberto Fiore e’ stato bloccato dai poliziotti della Digos mentre cercava di raggiungere il palazzo di via dei Lucani dove morì la giovane. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -