Ucraina: Poroshenko indagato per ”alto tradimento”

Condividi

 

MOSCA, 21 MAG – L’Alto ufficio investigativo ucraino ha aperto un procedimento penale sull’incidente nello stretto di Kerch tra le imbarcazioni ucraine e russe avvenuto nel novembre del 2018 e ha iscritto l’ex presidente Petro Poroshenko nel registro degli indagati con l’ipotesi di “alto tradimento”.

Lo riporta ufficio stampa dell’ente, citato da Interfax. L’inchiesta è stata avviata da Andriy Portnov, ex vice capo dello staff dell’ex presidente ucraino Viktor Yanukovich. Secondo Portnov vanno interrogati, oltre a Poroshenko, i “membri del Consiglio nazionale ucraino per la sicurezza e la difesa, il capo dello Stato maggiore e comandante delle forze armate ucraine, il comandante della marina, e altri funzionari che potrebbero avere relazione con tali eventi”.



L’agenzia ha confermato che le indagini riguardano gli eventi del 25 novembre 2018, quando un gruppo di navi della Marina ucraina è stato dispiegato dal Mar Nero al Mare di Azov attraverso lo Stretto di Kerch. (ANSA)



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -