Ovuli di eroina nello stomaco e nelle mutande, arrestato nigeriano

Condividi

 

ovuli di cocaina

Firenze – Ha visto la pattuglia dei carabinieri e ha cercato di nascondersi: un atteggiamento non sfuggito ai militari in transito in viale Duca degli Abruzzi. Immediatamente l’uomo è stato fermato e identificato. Nei guai è così finito un uomo di 45 anni di origine nigeriana, incensurato e domiciliato in Spagna.

Il sospetto dei militari era fondato, poichè all’interno di una tasca dei pantaloni l’uomo aveva nascosto tre involucri termosaldati di eroina, mentre all’interno degli slip ne aveva altri 17, per un peso complessivo di quasi 25 grammi.



Il 45enne non sapeva neanche giustificare il possesso della somma in contanti di 215 euro, sequestrata in quanto probabile provento di attività di spaccio. Ma i carabinieri hanno voluto approfondire, e hanno trasportato l’uomo all’Ospedale Santa Maria Nuova di Firenze per alcuni accertamenti. Tutti i sospetti dei militari sono stati confermati perché è risultato che all’interno dello stomaco, il 45enne aveva altri due ovuli, successivamente quantificati in circa 2,5 grammi, ed evacuati nelle ore successive al fermo.

www.firenzetoday.it

 



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -