Pd, Renzi: “Se il governo cade si vota, la partita è nelle nostre mani”

Condividi

 

“Sono d’accordo con Zingaretti. Non c’è un piano B per il governo”. Matteo Renzi risponde così ai cronisti che gli chiedono se sia d’accordo Nicola Zingaretti su elezioni subito in caso di crisi di governo. “Occhio a dare per scontate le cose. La fase che stiamo vivendo mi ricorda molto le ultime semifinali di Champions League: vedi la partita di andata e dici ‘è fatta’. Valeva per la partita del Barcellona come per quella dell’Ajax e invece avete visto com’è finita”.

“C’è stata una partita di andata ma c’è il ritorno. La partita è aperta, la semifinale è nelle nostre mani. Il nostro tempo non è finito” aggiunge Renzi. E, poi, attacca Di Maio.



“Gioca a fare il leader serio e istituzionale ma cambia idea continuamente. Anzi non ha idee, le prende in prestito e le cambia continuamente”. “Il palloncino populista si sta sgonfiando. Di Maio dice che non voterà mai una manovra che aumenta debito. Tranquillo Giggino, lo hai già fatto…”.Quanto all’altro vicepremier, rimarca,”dicevano che doveva governare per 30 anni”, ma “il tempo di Salvini è già agli sgoccioli. …”. adnkronos



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -